1° Rapporto ISNART-Legambiente 2019
Cicloturismo e Cicloturisti in Italia

Presentato in occasione di BikeSummit 2019, a Unioncamere a Roma il 26 marzo 2019.

Negli ultimi anni si è assistito in Italia ad una crescita costante di praticanti il ciclismo, inteso come attività sportiva non agonistica, con una progressiva crescita dell’età media dei praticanti.

Cicloturismo e cicloturismi

Cicloturismo e cicloturismi

In tale contesto, effettuare un viaggio in sella ad una bicicletta è diventata una modalità di fare vacanza molto diffusa e risulta in crescita nelle preferenze dei turisti.

Si tratta di una pratica che trova ampia diffusione soprattutto fuori dall’Italia, in particolare in Francia e nell’area di lingua tedesca, ma inizia a trovare interessanti riscontri anche tra i turisti italiani.

Molte regioni italiane si stanno progressivamente attrezzando per rispondere alle esigenze di questo target di vacanzieri.

In quest’indagine sono state distinte tre tipologie di viaggiatori:

  • turisti sportivi, ovvero i turisti che prediligono una modalità di vacanza attiva (sono stati selezionati i turisti che nella motivazione principale della scelta della destinazione della vacanza hanno indicato “Posto ideale per praticare un particolare sport”);
  • turisti CON bicicletta (Holiday cycling), ovvero i turisti per i quali l’escursione in bicicletta è una parte della vacanza ma non é la principale componente (sono stati selezionati i turisti che durante il soggiorno hanno “praticato mountain bike, ciclismo”);
  • turisti IN bicicletta (Cycling holidays) ovvero coloro che svolgono vacanze della durata di almeno una notte e per i quali la principale motivazione della vacanza è il viaggio in bicicletta, utilizzata quale mezzo di trasporto e di conoscenza dei territori attraversati, quale parte integrante dell’esperienza di viaggio (sono stati selezionati i turisti che nella motivazione principale della scelta della destinazione della vacanza hanno indicato “Praticare mountain bike, ciclismo”).

——— ———– ———– ———– ———–

SLIDESHARE di BTO EducationalSfoglia, scarica, condividi il 1° Rapporto ISNART-Legambiente 2019 Cicloturismo e Cicloturisti in Italia su SlideShare di BTO Educational.
 
Repubblica ItalianaSfoglia, scarica, condividi la LEGGE 11 gennaio 2018 , n. 2 | Disposizioni per lo sviluppo della mobilità in bicicletta e la realizzazione della rete nazionale di percorribilità ciclistica.
Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, numero 25 del 31 gennaio 2018 su SlideShare di BTO Educational.

——— ———– ———– ———– ———–

 

ISNART per Meet Forum 2019ISNART scpa, Società Consortile per Azioni “in house” al sistema camerale, realizza studi e pubblicazioni sul turismo, indagini, rilevazioni e progetti di fattibilità, elaborazione dati, costituzione e forniture di banche dati ed Osservatori, svolgimento di attività editoriali e di promozione e diffusione con ogni mezzo dei propri servizi, organizzazione di convegni, seminari e dibattiti in ambito turistico.

 

Legambici di Legambiente per Meet Forum 2019Legambici è la Legambiente per la mobilità attiva e la ciclabilità. Nasce nel 2013 come entità social (Facebook, Twitter), per diffondere opinioni e pratiche aggiornate con il resto del mondo in quanto a rinnovamento urbano, demotorizzazione e promozione della ciclabilità sia ricreativa sia trasportistica. Nella sua prima fase Legambici ha contribuito alla nascita del progetto GRAB il Grande Raccordo Anulare delle Bici di Roma, una ciclovia urbana di alto valore simbolico e funzionale, ancora non realizzata.
Legambici è oggi (2019) una APS che opera sul territorio nazionale con progetti e proposte per migliorare la città e i territori.